Destination Development Canvas

In questi anni mi sono spesso rapportato e confrontato con problematiche di natura organizzativa legate alla progettazione del turismo in destinazioni minori o piccoli territori, sforzandomi di trovare soluzioni ai bisogni, alle criticità e alle complessità che rallentano o bloccano le possibilità di emergere di un territorio potenzialmente in grado di attrarre flussi.

Nasce così il Destination Development Canvas, uno strumento utile a progettare strategicamente singoli prodotti, servizi e attività all’interno di un territorio, nonché ad avere un quadro chiaro e sintetico delle attività da svolgere affinché tutto possa essere sviluppato a seconda degli obiettivi fissati. È inoltre uno strumento in grado di fornire una panoramica completa di una destinazione turistica, costituita dal complesso di prodotti, servizi e attività; utile nel coadiuvare l’organizzazione del piano di lavoro e tenerne sotto controllo lo stato di avanzamento.

Il Destination Development Canvas è ispirato dal Business Model Canvas, che permette di costruire modelli di business per le imprese e di analizzare quelli esistenti.

A chi si rivolge?

Il modello è pensato principalmente per destinazioni minori e  piccoli territori: comuni, unioni di comuni, consorzi, proloco, associazioni, enti, sistemi turistici, ecc. che hanno l’obiettivo di sviluppare turismo in modo strategico e collaborativo.
Il fine è quello di mettere in comunicazione e far lavorare congiuntamente gli organismi e le persone che a vario titolo hanno competenza nelle politiche di sviluppo turistico di un territorio.

I nove blocchi

I nove blocchi del Destination Development Canvas

 

 Ottieni subito il Destination Development Canvas da stampare e compilare + la guida introduttiva all’utilizzo dello strumento!

Open Canvas

Questo strumento non ha alcuna pretesa di rivoluzionare nessuna metodologia progettuale, anzi vuole essere un input, un punto di partenza aperto ai vostri feedback e suggerimenti per essere migliorato.

Se vuoi contribuire con le tue considerazioni, o vuoi organizzare un workshop sul Destination Development Canvas, contattami via email – pasqualestroia@gmail.com – o compila il form che trovi di seguito:

Per non perdere nemmeno un aggiornamento seguimi su:    Facebook Twitter

2 commenti

  1. […] al lavoro del nostro analyst Pasquale Stroia nasce il Destination Development Canvas, uno strumento utile a progettare strategicamente singoli prodotti, servizi e attività […]

  2. […] Destination Development Canvas is the result of work carried out by our analyst Pasquale Stroia. This useful tool strategically […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...